TESEI APRE A CGIL, CISL, UIL: NOI CI SIAMO!

Ecco cosa abbiamo ottenuto! Grazie alle pressanti iniziative di FPCGIL, FPCISL e UILFPL, la Presidente Tesei scrive alle confederazioni di CGIL, CISL e UIL aprendo ad un confronto a tutto campo e riconoscendo il sindacato confederale come l’unico vero interlocutore. Leggi di seguito (cliccando sulle immagini o sul link in basso) la lettera dalla Presidente…

Ospedale Silvestrini taglia stipendi agli infermieri – Dura reazione di FPCGIL, FPCISL e UILFPL

PERUGIA 25 marzo 2020 – “Siamo in piena emergenza, con decine di contagiati tra il personale sanitario, con una grave carenza di DPI e lavoratori che non vengono messi in quarantena. L’Azienda Ospedaliera di Perugia fa striscioni chiamando i lavoratori eroi e il giorno dopo che fa? Taglia gli stipendi! “ FPCGIL, FPCISL e UILFPL…

Sanità umbra nell’emergenza Coronavirus: «Da Regione solo risposte parziali»

Dopo l’incontro con l’assessore Coletto, i sindacati mettono sul piatto le loro proposte UMBRIA – L’incontro tenutosi il 10 marzo tra le confederazioni Cgil, Cisl, Uil, e le federazioni di categoria Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl con la Regione, presente l’assessore Coletto, ha avviato un confronto all’interno del quale abbiamo presentato le nostre…

Polemiche sul contenzioso attivato al Comune di Gubbio: vertenza nazionale, utile per tutto il Pubblico Impiego

COMUNE DI GUBBIO Polemiche sul contenzioso attivato al Comune di Gubbio: vertenza nazionale, utile per tutto il pubblico impiego Viste le polemiche sorte in questi giorni su un ricorso presentato da diciotto lavoratori nei confronti del Comune di Gubbio, con conseguente affidamento dell’incarico di difesa dell’Ente ad uno studio legale esterno, la UIL FPL ritiene…

Riforma Madia: dal 1 settembre 2017 l’INPS gestirà le visite fiscali…

Achtung… Achtung… Il 1° settembre arriva ancora una “novità” nel mondo del lavoro: “Il Polo Unico INPS per le visite fiscali”. E noi, dipendenti pubblici che facciamo quotidianamente il nostro, aspettiamo AL LAVORO queste novità, che sinceramente non ci fanno paura, visto che se capiterà di doversi mettere in malattia sarà perché saremo veramente malati; e se un medico convenzionato con l’INPS ci verrà a far visita a casa per verificare il nostro stato di salute lo accoglieremo (a qualsiasi ora) e se avremo le forze gli offriremo pure un caffè, sperando di non trasmettergli il virus che ci ha contagiato e ci ha costretti ad inviare il certificato medico.

Certificazione Assicurazione Decreto Gelli

RC COLPA GRAVE GRATUITA ED ESTESA A TUTTI GLI ISCRITTI ALLA UIL FPL DIPENDENTI DEL COMPARTO SANITA’ E AA.LL. ESCLUSO IL PERSONALE DIRIGENTE MEDICO E SPTA AD ECCEZIONE DEGLI PSICOLOGI.  Oggetto dell’Assicurazione: L’Assicuratore in base alle Norme vigenti e quindi anche in base allaL.24/2017 (Legge Gelli)  si obbliga a tenere indenne l’Assicurato di quanto dallo…