Spoleto – Nuove assunzioni di dirigenti: il Sindaco evita il confronto col Sindacato

Le organizzazioni sindacali UILFPL, FPCGIL e FPCISL esprimono fortissima preoccupazione per le modalità con le quali la Giunta del Comune di Spoleto sta gestendo l’organizzazione della macchina comunale, che sembra ormai prossima al collasso col rischio di grave compromissione della qualità dei servizi resi ai cittadini. Eppure il Sindaco evita da oltre un mese il…

Sciopero FILS: sospeso il Consiglio Comunale

Abbiamo presentato un piano industriale serio, approfondito, basato sui numeri, che può far funzionare una società pubblica che con la gestione politica del passato ha prodotto risultati negativi e la situazione che vediamo oggi. Perché quest'amministrazione comunale non vuole confrontarsi su questo piano industriale e preferisce cedere servizi ai privati anziché far funzionare la FILS?…

FOIA: circolare applicativa sul nuovo diritto di conoscere

Il Ministro Madia ha emanato la circolare applicativa della disciplina dell’Accesso civico generalizzato (FOIA), introdotta dal decreto legislativo 97 del 2016 e destinata a tutte le Pubbliche Amministrazioni per fornire chiarimenti operativi, supportare gli uffici e garantire un’applicazione efficace del nuovo diritto di conoscere. Redatta dal Dipartimento della Funzione Pubblica, in accordo con Anac, la…

Divorzi, per i figli il criterio del «tenore di vita» resta valido

La sentenza della Corte di cassazione del 10 maggio scorso (n. 11504/2017), che ha rivoluzionato i criteri di quantificazione dell’assegno per il mantenimento dell’ex coniuge divorziato, eliminando di fatto il diritto – sino ad ora riconosciutogli dalla giurisprudenza – di conservare il tenore di vita goduto in costanza di matrimonio, non riguarda in alcun modo…

L’Inps insiste: se si rientra prima da malattia il certificato va rettificato

Sull’assenza per malattia l’Inps ribadisce il concetto. Con un comunicato diffuso oggi infatti torna sui contenuti della circolare 79 di ieri che aveva come oggetto la «Riduzione del periodo di prognosi riportato nel certificato attestante la temporanea incapacità lavorativa per malattia» spiegando che il lavoratore trovato irreperibile alla visita medica di controllo perché rientrato anticipatamente…

Selfie pubblicato su Facebook può costare il posto di lavoro: “La legge parla chiaro”

Fa discutere il caso di un lavoratore licenziato per aver pubblicato su Facebook foto che lo ritraevano in compagnia di altri due colleghi e che erano accompagnate da alcune frasi chiaramente riferite all’ambiente di lavoro e al datore di lavoro. Ma leggi, sentenze e contratti di categoria lo prevedono espressamente Un selfie può costare carissimo.…